La GAMeC è lieta di annunciare che a partire da venerdì 22 maggio sarà possibile tornare a visitare Il suono del becco del picchio, mostra di Antonio Rovaldi inaugurata lo scorso 13 febbraio presso l’Ala Vitali dell’Accademia Carrara e chiusa poco dopo a causa del lockdown.

Durante le ultime due settimane di maggio, l’Accademia Carrara e la mostra di Antonio Rovaldi saranno visitabili durante il fine settimana: il venerdì dalle 15:00 alle 22:00; sabato e domenica dalle 10:00 alle 19:00.
Lunedì 1 giugno il museo resterà aperto dalle 15:00 alle 19:00; martedì 2 giugno dalle 10:00 alle 19:00.
Gli orari di apertura dei giorni successivi sono in via di definizione.

L’accesso al museo potrà avvenire tramite prenotazione e attraverso l’acquisto online dei biglietti (www.ticketlandia.it).
L’accesso alla mostra di Antonio Rovaldi è incluso.
L’ingresso ai gruppi sarà consentito a partire dal mese di giugno.

Tutte le informazioni relative ai dispositivi igienico sanitari, alle misure di sicurezza e alle modalità di accesso al museo sono disponibili sul sito lacarrara.it

___________________________

COME RAGGIUNGERCI

Bergamo
Dalla Stazione FS a Piazzale Oberdan autobus n. 7 (solo feriale)
Dalla Stazione FS a Porta Nuova autobus n. 1 – 2 – 5 – 7 – 8 e da Porta Nuova a Piazzale Oberdan autobus n. 6 – 9
Dallo Stadio in 10 minuti a piedi, oppure fino a Piazzale Oberdan con gli autobus n. 6 – 9
Taxi: dalla Stazione FS e dal Teatro Donizetti (tel: 035 451 9090)

Da Milano
50 minuti in treno (collegamenti ogni ora)
45 minuti in auto (autostrada A4 Torino-Venezia)
70 minuti in autobus (Autostradale o Terravision con arrivo all’Aeroporto di Orio al Serio)

In treno
Stazione ferroviaria Trenord Bergamo

In auto
Autostrada A4 Torino-Venezia, uscita Bergamo

In aereo
L’aeroporto di Bergamo-Orio al Serio, a soli 5 km dalla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, è il terzo aeroporto italiano e collega la città con numerose destinazioni italiane ed europee.

Dall’aeroporto, ATB Airport Bus ogni 20 minuti (feriale) / ogni 30 minuti (festivo)

Accessibilità
Le sale della galleria sono accessibili ai visitatori con difficoltà di deambulazione tramite appositi ascensori e rampe.

Parcheggi
Nelle vicinanze:
Preda Parking, Via Pitentino, 14/D, parcheggio a pagamento
Piazzale Stadio, parcheggio gratuito ad eccezione delle giornate in cui sono previste partite