In occasione della mostra Ti Bergamo la GAMeC rinnova l’importante collaborazione con Cesvi, la Onlus bergamasca impegnata in Italia e nel mondo per supportare le popolazioni più vulnerabili nella promozione dei diritti umani e per lo sviluppo sostenibile e che, per l’emergenza Coronavirus, si è contraddistinta avviando un importante programma in ambito sanitario, sociale ed economico nel nostro territorio.

Grazie al contributo di Santini Maglificio Sportivo, è stata prodotta una T-shirt raffigurante il disegno TI AMO BERGAMO di Dan Perjovschi.

Metà dei proventi ricavati dalla vendita sarà devoluta a Cesvi per contribuire a finanziare un importante progetto dedicato alla protezione dell’infanzia in città, che prevede l’attivazione di attività scolastiche e ludico-ricreative; corsi di genitorialità positiva; corsi di formazione per professionisti che si occupano d’infanzia e percorsi di sostegno psicologico ai bambini.
L’altra metà andrà a copertura dei costi della mostra, il cui ingresso resterà gratuito per tutti i mesi di apertura.

Siamo grati a GAMeC per essere al nostro fianco ancora una volta, grazie al prezioso supporto dell’iniziativa “Ti Bergamo” che sostiene il nostro impegno per l’infanzia vulnerabile. In questi mesi di grave emergenza sanitaria e sociale dovuta alla pandemia di Covid-19, Cesvi ha scelto di intervenire tempestivamente per sostenere la città di Bergamo e le sue strutture sanitarie, oltre a supportare la popolazione over 65 bisognosa. Ma in tutto questo tempo Cesvi non ha dimenticato i bambini e i ragazzi più fragili e vulnerabili, e da anni sostiene anche a Bergamo attraverso un progetto di lotta alla trascuratezza e al maltrattamento infantile. Nonostante le difficoltà dovute al lockdown e all’emergenza abbiamo fatto il possibile per rimanere al loro fianco, e continuiamo a farlo, offrendo loro opportunità ludico-creative, supporto psicologico, affiancando le famiglie ancora più fragili in questo frangente con percorsi di genitorialità positiva e di formazione per gli operatori del settore. Oggi più che mai bambini e ragazzi hanno bisogno del nostro aiuto per tornare a guardare al futuro con speranza e sorriso.

Roberto Vignola, Vice Direttore Generale di Cesvi

Siamo felici di poter dare il nostro contributo a una realtà che da sempre si impegna per supportare le persone più vulnerabili e per promuovere i diritti umani essenziali e che, a maggior ragione in un momento così delicato, necessita dell’aiuto di tutti per sostenere le proprie attività.
La GAMeC è da sempre attenta alle esigenze e ai percorsi educativi delle generazioni più giovani che rappresentano il futuro della comunità. Il disegno realizzato per il museo da Dan Perjovschi e stampato sulle magliette, grazie alla collaborazione con Santini Maglificio Sportivo, racconta questo impegno.

Lorenzo Giusti, Direttore GAMeC